IUC – Imposta Unica Comunale

L’Imposta Unica Comunale (I.U.C.), istituita con la legge di stabilità per il 2014, la n. 147 del 27 dicembre 2013, si basa su due presupposti impositivi: uno dato dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore; l’altro collegato all’erogazione e alla fruizione di servizi comunali.

Ai sensi dell’articolo 1, comma 639, la IUC si compone di:

L’Imposta municipale propria è dovuta dal possessore di immobili, con l’esclusione delle abitazioni principali; il Tributo per i servizi indivisibili, calcolato sul valore catastale, è a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile; la Tassa sui rifiuti, a carico dell’utilizzatore, è destinata a coprire i costi del servizio di gestione integrata dei rifiuti.

In linea generale, il Comune di Quattro Castella ha stabilito che su uno stesso immobile, a seconda dell’uso, o si paga l’IMU o si paga la TASI.

In particolare, dal 2016:

  • l’abitazione principale è esente IMU e TASI, ad eccezione delle categorie A/1, A/8 e A/9 che sono soggette ad IMU. L’esenzione è estesa anche alle pertinenze dell’abitazione principale, limitatamente ad un C/2, un C/6 e un C/7
  • la TASI è dovuta esclusivamente per i fabbricati rurali e per i beni merce delle imprese edili
  • l’IMU è dovuta su tutti gli altri immobili (abitazione a disposizione, abitazione locata, abitazione in comodato a parenti, secondo garage, negozi, magazzini, uffici, capannoni, terreni agricoli, aree fabbricabili, ecc.)

 

RIEPILOGO SCADENZE DI PAGAMENTO IUC 2017

IMU

TASI

TARI

1ª RATA – Acconto

16 giugno

16 giugno

30 giugno

2ª RATA – Saldo

16 dicembre

16 dicembre

31 ottobre