CANONE UNICO PATRIMONIALE – procedure e modulistica

Chiunque intenda occupare aree pubbliche, private di uso pubblico, o esporre messaggi pubblicitari, deve presentare apposita istanza all’ufficio protocollo, di norma almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’occupazione (fatta eccezione per le procedure semplificate).

 

OCCUPAZIONI OCCASIONALI (art. 7 del Regolamento) – modulo 01

  • se NON coinvolgono aree di circolazione o sosta – comunicazione da trasmettere almeno 3 giorni prima dell’occupazione
  • se COINVOLGONO aree di circolazione o sosta – comunicazione da trasmettere almeno 10 giorni prima dell’occupazione

Sono gratuite e la concessione si intende accordata a seguito della comunicazione scritta  (nel caso delle occupazioni che coinvolgono aree di circolazione stradale o sosta, con l’emissione dell’ordinanza).

 

OCCUPAZIONI PERMANENTI – TEMPORANEE modulo 02

  • Sono PERMANENTI le occupazioni di carattere stabile per un periodo di durata NON inferiore ad un anno (che comportino o meno l’esistenza di manufatti o impianti)
  • Sono TEMPORANEE le occupazioni di durata inferiore all’anno. Possono essere giornaliere, settimanali, mensili, ricorrenti periodicamente con le stesse caratteristiche (e possono essere rilasciate per più annualità)

Occorre presentare istanza almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’occupazione.

Se l’occupazione coinvolge aree di circolazione stradale o di sosta è necessario acquisire apposita ordinanza: se al momento della richiesta è già noto il periodo di occupazione allora è opportuno indicarlo fin da subito. Se invece non è ancora noto è necessario presentare successivamente richiesta di emissione di ordinanza – modulo 05

Il rilascio della concessione è subordinato al versamento del canone dovuto mediante bollettino PagoPA che sarà predisposto dall’ufficio e trasmesso al richiedente.

 

OCCUPAZIONI CON AUTORIZZAZIONE AI SENSI DEL CODICE DELLA STRADAmodulo 03

  • Possono essere temporanee o permanenti e, ai sensi dell’art. 3 comma 2 del Regolamento, i relativi atti di concessione e autorizzazione hanno valore di permessi comunali in applicazione delle norme previste dal D. Lgs 285/1992 (Codice della Strada)
  • Concessioni e autorizzazioni tuttavia non si sostituiscono in alcun modo ai permessi edilizi per i quali occorre fare riferimento alla specifica disciplina.
  • Sono soggette al pagamento di diritti di segreteria che, dal 01.01.2022, ammontano ad € 35,00.

Occorre presentare istanza almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’occupazione.

Se l’occupazione coinvolge aree di circolazione stradale o di sosta è necessario acquisire apposita ordinanza: se al momento della richiesta è già noto il periodo di occupazione allora è opportuno indicarlo fin da subito. Se invece non è ancora noto è necessario presentare successivamente richiesta di emissione di ordinanza – modulo 05

Il rilascio della concessione è subordinato al versamento del canone dovuto mediante bollettino PagoPA che sarà predisposto dall’ufficio e trasmesso al richiedente.

 

ESPOSIZIONI PUBBLICITARIEmodulo 04

  • L’installazione temporanea o permanente di mezzi pubblicitari e la diffusione di messaggi pubblicitari (anche all’interno di locali purché visibili dall’esterno) sono soggette ad apposita autorizzazione.
  • Il rilascio delle autorizzazioni al posizionamento di cartelli e altri mezzi pubblicitari sulle strade o visibili dalle strade, è soggetta alle disposizioni del D. Lgs 285/1992 (Codice della Strada).
  • Il rilascio dell’autorizzazione è subordinato al versamento del canone dovuto mediante bollettino PagoPA che sarà predisposto dal concessionario ICA Srl e trasmesso al richiedente.
  • Qualora l’esposizione comporti anche occupazione di suolo pubblico, il canone è maggiorato secondo quanto indicato nella delibera di determinazione delle tariffe.

Occorre presentare istanza almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’esposizione.

Se l’esposizione/occupazione coinvolge aree di circolazione stradale o di sosta è necessario acquisire apposita ordinanza: se al momento della richiesta è già noto il periodo di occupazione allora è opportuno indicarlo fin da subito. Se invece non è ancora noto è necessario presentare successivamente richiesta di emissione di ordinanza – modulo 05

 

A CHI RIVOLGERSI

Per informazioni sulle procedure rivolgersi ai seguenti uffici:

  • Segreteria Ufficio Tecnico – 0522/249.229 – 230 – 222 per pratiche soggette ad autorizzazione ai sensi del Codice della Strada, con o senza occupazione di suolo pubblico, autorizzazione all’esposizione pubblicitaria, occupazioni di suolo pubblico per interventi quali installazione di luminarie, esecuzione potature, traslochi, interventi edilizi di urgenza.
  • S.U.A.P. – 0522/249.243 per feste, fiere, mercati, distese esercizi commerciali, manifestazioni e iniziative politiche, sindacali, religiose, culturali, ricreative, assistenziali, celebrative e sportive, esercizio dei mestieri girovaghi e artistici; pratiche relative a interventi edilizi programmati e non urgenti che non comportino il rilascio di autorizzazione ai sensi del Codice della Strada.

Allegati